Appartamenti

Appartamenti, dal mare 20mt, tv-sat, aria condizionata... read more

Spiagge:

di roccia, di ghiaia, su alcune spiagge e sul fondo sottomarino si trova la sabbia

read more


SAPORI E PROFUMI DELLA DALMAZIA

Con la scelta degli alimenti e con le modalita della loro preparazione, la cucina dalmata risponde perfettamente a tutte le raccomandazioni dei nutrizionisti e ai consigli medici che riguardano l'alimentazione sana ed equilibrata

read more

Contatto:

frane.vuskovic@st.t-com.hr
dijana.vuskovic@email.t-com.hr
dinotravel@email.t-com.hr
tel.: 00385 91 /25 12 763
fax: 00385 21 / 464 - 745

 

Escursione d'intera giornata read more

 

COME ARRIVARE read more

 

E' una tra le piu grandi isole dell'Adriatico coperta da boschi, pini e uliveti . E' famosa per il suo marmo bianco adoperato per edificare la Casa Bianca di Washington , il Reichstag di Berlino e la sede del Parlamento di Vienna . Lo sviluppo turistico e coinciso con la realizzazione di acquedotti sottomarini che portano l'acqua dalla terraferma. Collegamenti con la terraferma: traghetto da Split e da Makarska.

Spiagge: di roccia, di ghiaia, su alcune spiagge e sul fondo sottomarino si trova la sabbia.

 

click to enlarge click to enlarge click to enlarge
click to enlarge click to enlarge click to enlarge
click to enlarge click to enlarge click to enlarge
click to enlarge click to enlarge click to enlarge
 

 

 

 

 

POSTI:

 

Bol

click to enlarge

Bol e' per molte ragioni un paese speciale . E' la piu antica cittadina sulla costa. Ha scelto la sua posizione in modo diverso dalle altre citta sul mare sorte su anfiteatri di baie riparate. E' sol a e separat a nella parte settentrionale dell'isola, esposta e aperta al mare su spiagge che si legano come perle di una collana. Sopra a Bol si erge la ripida catena montuosa Corona di Bol, Kostilo con ruderi di una fortezza illirica e Monte V ido (778m), la piu alta cima delle isole adriatiche. Bol e' conosciut a per le sue belle spiagge .

Zlatni rat (Punta d'oro) e' ritenuta la piu bella spiaggia dell'adriatico. Una lunga lingua bianca di circa 500 metri che si estende verso la vicina isola di Hvar. La sua punta si muove a seconda del vento e del mare a destra e a sinistra. I suoi secolari pini marittimi sono cresciuti ai bordi dei sentieri e della spiaggia. Durante il giorno a Vostra disposizione ci sono svariate attivita sportive e di intrattenimento, nonche manifestazioni culturali e concerti. Ma…il vero divertimento comincia con il tramonto! Prendono vita le numerose terrazze dagli alberghi e dei ristoranti con musica dal vivo, i giovani riempiono i locali situati nel centro. Essi offrono divertimenti per ogni gusto, dal techno al jazz, spesso con concerti di gruppi famosi.

 

Milna

click to enlarge

Milna (Brac - Croazia) e uno di quei rari paesi dove pare che il tempo si sia fermato da innumerevoli anni. Tutto pare immutato ed insensibile allo scorrere delle lancette. Solo i segni inequivocabili sui visi delle persone scandiscono il passare delle stagioni. I muri delle case sono ancora in solida pietra, i vicoli stretti che spesso non portano da nessuna parte o alla solita unica piazza del paese. Le processioni inquietanti con la M adonna in spalla, e l'immancabile bora che scoperchia i tetti e fa impazzire la gente.

Si racconta che da queste parti le azioni insensate che provocano aggressioni od omicidi commesse nei giorni di bora vengono valutate dai giudici sempre con l'attenuante.

L'attenuante del vento, che quando rumoreggia all'interno della tua testa confonde le idee e annebbia la ragione. Milna e il paese dei profumi, degli ulivi, della terra rossa, delle capre loquaci e dei burberi mangiafuoco. Milna restituisce forma agli eventi e senso alle figure. Il canto continuo dei grilli ( ma e poi vero come mi hanno detto che i grilli cantano perche hanno caldo?) accompagna i pensieri, li culla, dona armonia, cosa che tutto finisce per assomigliare ad una nenia bucolica. I pensieri non sono piu pensieri ma parte di una sinfonia universale ed il senso di solitudine scompare. Le rondini hanno assistito divertite ai primi.

In una profonda insenatura della costa ovest dell'isola e insito il miglior porto . Milna offre sicuro riparo alle intemperie della bora oltre alla vegetazione lussureggiante delle sue essenze arboree.

 

Mirca

click to enlarge

Villaggio antico, romantico, vicino Supetar e Sutivan, nello stesso tempo abbastanza lontano per restare unico , riconoscibile e romantico. Vecchia Mirza, dell'atmosfera medioevale popolare, fatta con la pietra, calce e fatica dei suoi agricoltori. Alcune localita carine nel villaggio anche oggi ereditano la tradizione di adunata di ogni giorno dei suoi abitanti.

 

La nuova parte del villaggio oggi e attraente all'ospite desideroso del riposo spensierato, ma il cuore vecchio e rimasto in alto, nel villaggio sotto il gelso verde centenario, venoso nella conservazione come la gente, che gli donava ombra fresca per anni.

 

Sutivan

click to enlarge

Sutivan moderno ha custodito completamente lo spirito edonistico del tempo di Cavagninov. Sicuro, il poeta anche oggi goderebbe qui sul medesimo posto, ammirando la freschezza e la mitezza della mattina, svegliata dal rumore del giorno sulla riva festosa, la pace pomeridiana dei vecchi sui banchi pietrosi nella frescura, sotto il muro di una vecchia casa.

 

Forse ogni giorno regalera una passeggiata lungo mare, dove altro lungo mare indirizza verso le coste addormentate, che per i secoli durano invariate nella solitudine dei pini e dei mari.

Vidova Gora - Blaca

click to enlarge

Baia nella parte meridionale dell'isola.
A circa 800 metri dal mare c'c il convento dei padri glagoliti chiamato Pustinja Blaca.

Al Monastero eremitico di Blaca ci si puo arrivare in due modi:

-a piedi scendendo dall'incrocio della strada che conduce alla montagna della Vidova-Gora (circa 1 ora e mezza );

-da Bol via mare sino alla baia di Blaca (circa 40 minuti), risalendo poi a piedi verso il Monastero (altri 30 minuti).

Entrambi i modi offrono un bellissimo trekking.

 

Postira

click to enlarge

Nel palazzo rinascimentale , sulla costa di quella cittadina, e nato un grande scrittore di Brac Vladimir Nazor. Sebbene il destino non l'ha trattenuto molto a lungo nel paese nativo, Postira lascia un segno riconoscibile nella vita del poeta.

E l'anima del poeta si sente anche oggi e vive in ogni angolo di quel paese che ogni anno ringrazia (con numerosi progetti culturali) per tutto quanto lui ha dato all'isola e alla sua nazione. La numerosita , la buona conservazione e bellezza della valle attorno alla cittadina, offre una abbondante offerta dei propri angoli del silenzio.

 

Splitska

click to enlarge

Splitska e un paese con un piccolo porto che si trova sulla costa settentrionale dell'isola di Brazza, fa parte della Dalmazia Centrale ed e collegata con la terraferma attraverso le linee di traghetto che portano a Split e Makarska. Distanza 7 km da Supetar.

 

Oltre ai mestieri tradizionali come olivicoltura, agricoltura e viticoltura, sempre di piu , si sviluppa anche il turismo, grazie alle spiagge bellissime nelle baie di Splitska e Zastup, circondate da pinete. Il paese e , soprattutto, adatto alle vacanze tranquille in famiglia e agli ospiti a cui piace la cucina casalinga, vini dei viticoltori locali e la sistemazione in camere e appartamenti privati.

 

2001-2007 © Copyright. All rights reserved Agenzia Dino Travel. Web design Studio DiNO

.